Come sfoltire i capelli

Sfoltire i capelli è un’operazione non proprio semplice, anche se in commercio ci sono accessori e strumenti appositi, che possono essere utilizzati per effettuare al meglio questa operazione. Proprio come esistono strumenti come la spazzola lisciante elettrica per rendere i vostri capelli più lisci in un attimo, ci sono le forbici da parrucchiere che permettono di realizzare un taglio netto e senza irregolarità; le forbici a zig zag, ideali per le punte; il rasoio per la sfoltitura dei capelli e così via. Utilizzare le forbici regolari, tuttavia, consente di avere una visione migliore. Anche in questo caso, come sempre, è bene scegliere lo strumento anche in base alla tipologia di capelli. Per capelli sottili, ad esempio, le forbici regolari vanno bene e possono anche consentire di creare un taglio di capelli più personale.

Qualche consiglio utile

Le sale di bellezza hanno processi di sfoltimento dei capelli noti, ma che possono portarti sul lastrico, soprattutto se fatte su base regolare. Al contrario, un rimedio casalingo è un modo meno costoso e affidabile per gestire i vostri capelli. Vedremo di seguito com’è possibile sfoltire i capelli a casa con diversi metodi.

Utilizzate forbici adatte: ci sono in commercio delle forbici apposite per questa operazione, che hanno l’interno della lama dentellata e siamo sicuri che le abbiate viste dal vostro parrucchiere almeno una volta. Sembrano molto simili a forbici normali, ma in realtà sono significativamente diverse e realizzano un taglio più netto. Sono progettati in modo tale da poter tagliare circa il 15% dei capelli, a sua volta garantendo che i capelli siano ancora in forma, ma con meno volume e densità. È possibile utilizzare anche un rasoio, ma è necessario essere estremamente attenti mentre lo si fa, in quanto anche un lieve errore può portare a tagli o lesioni.

Per sfoltire i capelli con questo strumento è necessario lavare ed asciugare completamente i vostri capelli. Quando si tagliano i capelli con le forbici è ideale avere i capelli bagnati poiché si ha più controllo sull’acconciatura. Ma nel caso dello sfoltimento, è meglio avere capelli puliti ed asciutti, dato che i capelli bagnati tendono ad apparire più pesanti e voluminosi, rendendo difficile giudicare esattamente quanto i capelli devono essere sfoltiti.

Essenziale sarà fare lo shampoo e asciugare i capelli come si fa sempre e non applicare qualsiasi prodotto di styling, in quanto questi possono rendere più difficile trattare i capelli. Inoltre, ciò può far bloccare i capelli nelle forbici durante la sfoltitura.

Scegliete una piccola sezione dei capelli da sfoltire. È meglio sfoltire una sezione di capelli alla volta piuttosto che provare a sfoltire l’intera massa di capelli contemporaneamente. Ciò viene fatto per garantire che la sfoltitura sia uniforme in tutto il processo. Qualsiasi irregolarità può rendere i capelli molto disordinati. Dovrete prendere una piccola parte dei capelli, che idealmente stia all’interno del pugno, e tenendola lontano dalla testa tagliarla con le vostre forbici per sfoltire.

Ponete le vostre forbici a metà della lunghezza dei capelli vicino alle orecchie, chiudetele sopra i capelli e apritele a circa metà della lunghezza dei capelli e chiudetele di nuovo. Ripetete questa operazione finché non avrete raggiunto l’estremità della chioma.

Dopo aver sfoltito i capelli, pettinate bene al fine di rimuovere tutte le parti eliminate. Questo vi darà anche un’idea esatta di come saranno i capelli dopo l’operazione. Se si ritiene che sia necessario un maggiore sfoltimento, eseguire di nuovo l’operazione.

Dopo aver finito con la prima sezione ripetete lo stesso per la restante parte dei capelli e assicuratevi di aver sfoltito i capelli in maniera uniforme. Inoltre, assicuratevi di non sfoltire troppo la parte anteriore o posteriore dei vostri capelli, perché potrebbe danneggiare i vostri capelli.

Un altro metodo efficace potrebbe essere cambiare la routine della cura dei vostri capelli. Solo un piccolo cambiamento delle vostre abitudini rispetto alla cura dei vostri capelli può fare una differenza notevole per ciò che riguarda il volume dei vostri capelli. Ecco alcune semplici idee.

Asciugare completamente i capelli prima di andare dormire

Se lavate i vostri capelli di sera, assicuratevi di averli asciugati prima di andare a letto. Dormire con i capelli bagnati può causare molti problemi, come capelli crespi e annodati.

Lavare i capelli in acqua fredda

Lavare i capelli con l’acqua calda provoca crespo e infiammazione del cuoio capelluto. Utilizzare l’acqua fredda significa ridurre l’effetto crespo. Se non vi va di utilizzare l’acqua fredda, potrete optare per il lavaggio in acqua tiepida. Se siete soliti fare il bagno in acqua calda, potrete coprire i capelli con una cuffietta da doccia.

Non lavare i capelli quotidianamente

Lavare i capelli ogni giorno porterà alla perdita degli oli naturali che sono essenziali per i capelli e prevengono la rottura. L’ideale sarebbe lavarli ogni tre o quattro giorni, in modo che i capelli rimangano lisci, sottili e facilmente gestibili.

Asciugare i capelli con un asciugamano.

È molto meglio asciugare i capelli con un asciugacapelli, utilizzando un diffusore, piuttosto che utilizzare un asciugamano, che fa perdere ai capelli la loro forma e li fa annodare, rendendoli così molto difficili da gestire.

Fare uso di prodotti per capelli per la riduzione del volume

Ci sono alcuni gel e creme disponibili sul mercato che riducono il volume dei capelli, rendendoli più sottili. Cercate un prodotto che corrisponda alla struttura dei vostri capelli e utilizzatelo secondo le specifiche riportate sulla confezione. Evitate prodotti che aumentano il volume dei capelli invece di ridurlo.

Ci sono alcuni metodi non convenzionali disponibili, che possono aiutare a ridurre il volume dei capelli.

Raccogliete i vostri capelli in una coda di cavallo

La famosa pony tail può dare l’impressione che i vostri capelli siano meno voluminosi. Si potrebbero anche aggiungere alcuni accessori per capelli per rendere la vostra coda più attraente.

Applicare un balsamo lisciante

Applicare un balsamo lisciante sui capelli prima di asciugarli, ciò farà in modo che i capelli non si aggroviglino o si annodino.

Fare un trattamento alla cheratina

La cheratina è una proteina strutturale fibrosa ed è un componente chiave dei capelli. In alcuni periodi la cheratina nei capelli può ridursi, causando la perdita o la rottura.