Migliori Forbici da Parrucchiere 2018

Le Forbici da Parrucchiere: Cosa Sono

Sicuramente conosci bene le forbici parrucchiere – più lunghe delle normali, scintillanti, con lame di fattura diversa, che consentono di ottenere infinite variazioni nel taglio dei capelli. Le forbici da parrucchiere sono lo strumento base di ogni hair stylist che si rispetti.

Uno hair stylist veramente professionale di solito usa diversi set di forbici per ciascun taglio. Ecco quindi il problema della scelta delle migliori forbici da parrucchiere, per comporre il set di forbici giusto per sé.

PRODOTTO Lunghezza Peso VALUTAZIONE VEDERE IL PRODOTTO
5.5" 200 g VEDI PREZZI
5.5" 118 g VEDI PREZZI
6" 200 g VEDI PREZZI
6" 358 g VEDI PREZZI
5.5" 141 g VEDI PREZZI
5.5" 222 g VEDI PREZZI
6" 222 g VEDI PREZZI
5.5" 118 g VEDI PREZZI
6" 140,8 g VEDI PREZZI
6" 240 g VEDI PREZZI

Perché Acquistare Le Forbici da Parrucchiere?

I motivi che possono spingere all’acquisto delle forbici da parrucchiere sono diversi:

  • gli appassionati di hair styling, che si dilettano con i tagli “casalinghi” possono voler usare uno strumento professionale, di alta qualità, per ottenere risultati migliori
  • chi si affaccia al mondo dello hair styling, magari affiancato da parrucchieri esperti, può volere da subito il proprio set di forbici parrucchiere professionali. Per imparare più in fretta, per fare pratica, ma anche per dotarsi di strumenti personali
  • gli hair stylist “indipendenti”, che magari lavorano in casa propria o dei clienti, possono volere scegliere gli strumenti migliori, per ottenere tagli di sicuro effetto, ed aumentare la propria clientela
  • gli hair stylist esperti, che possiedono un salone o che lavorano in un salone, possono semplicemente voler arricchire il proprio set di forbici, o sostituirlo

Qualunque sia il tuo livello di esperienza, ed il motivo che ti spinge a voler acquistare le forbici da parrucchiere, la scelta non è sempre facile. Conosciamo bene i piccoli ostacoli e le difficoltà che puoi incontrare:

  • se sei uno hair stylist giovane, o un semplice appassionato, forse non conosci bene la gamma di forbici da parrucchiere che esiste. E’ normale: hai appena imparato a districarti tra mille modelli di forbici diversi, e per comprendere i risultati che puoi ottenere con ciascun modello serve un po’ di tempo
  • se sei uno stylist esperto o il proprietario di un salone di parrucchiere, forse acquisti le forbici da parrucchiere dal classico rappresentante, mentre ti districhi tra tagli, messa in piega, tinture, ecc. In questo caso, il tuo rappresentante può offrire prodotti di una sola marca. Il che limita la scelta a tua disposizione
  • se lavori in modo indipendente, soprattutto a domicilio, il tuo nemico principale è la mancanza di tempo. Come fare a scegliere le forbici giuste mentre corri da un appartamento all’altro per lisciare capelli, tagliarli, o preparare acconciature elaborate per matrimoni o comunioni

In tutti questi casi internet può essere di enorme aiuto. Prima di cercare le forbici da parrucchiere professionali giuste per te, però è utile compiere una panoramica sui tipi di forbici da parrucchiere disponibili e sulle loro caratteristiche. In questo modo potrai effettuare il tuo acquisto in maniera mirata, risparmiando tempo e soldi.

La Differenza Tra le Forbici da Parrucchiere ed Altri Prodotti Simili

forbici parrucchiere

Lo sappiamo: adesso nei saloni di parrucchiere va di moda soprattutto il rasoio elettrico. Si tratta di una lamentela ricorrente, soprattutto tra gli stylist che hanno passato la soglia dei 40: gli stylist più giovani sono formati soprattutto sull’uso del rasoio elettrico. Sono bravissimi: riescono ad ottenere tagli di effetto in pochi minuti ma non sanno più usare le classiche forbici da parrucchiere.

Esistono cinque differenze tra le forbici da parrucchiere ed il rasoio elettrico:

  1. il rasoio non ti consente lo stesso grip della forbice: durante il taglio quindi non “senti” il capello
  2. il rasoio non è adatto al taglio dei capelli lunghi
  3. il rasoio non ti permette di sfoltire chiome molto folte
  4. il rasoio non ti consente di effettuare il taglio in scivolata, sia sulle punte che sulle lunghezze
  5. il rasoio non si presta allo styling dei clienti più anziani, e dei bambini, o anche di chi ha capelli più radi e deboli

Si tratta di differenze funzionali. Lo hair styling è allo stesso tempo arte, artigianato, e passione. Un taglio di capelli è un po’ come una scultura: è necessario “sentire” lo spessore dei capelli, la loro consistenza, per capire come impostare il taglio nel modo migliore.

Tipi di taglio diversi partono da sezioni diverse del cuoio capelluto, e da ciocche di capelli diverse. La manualità giusta per lavorare in questo modo si ottiene solo mediante forbici parrucchiere professionali. In un certo senso il rasoio è uno strumento secondario.

Tutti gli hair stylist devono saper usare il rasoio elettrico bene, ma uno hair stylist veramente versatile apprende innanzitutto ad usare le forbici. Sappiamo che alcuni non saranno d’accordo con questo punto di vista. Ma, prima di decidere se continuare ad usare il rasoio elettrico o passare alle forbici, li invitiamo a continuare la lettura di questo articolo, per scoprire le caratteristiche di design delle forbici parrucchiere, ed i risultati che permettono di ottenere.

Il Design delle Forbici da Parrucchiere

Nel design delle forbici da parrucchiere contano due elementi: l’impugnatura delle forbici, ed il tipo di lama. L’impugnatura delle forbici di solito non varia, mentre per i tagli da uomo e da donna si usano tipi di lama diversi (cosa che non è possibile fare con il rasoio elettrico!)

Le Impugnature delle Forbici da Parrucchiere Professionali

forbici parrucchiereSapevi che esistono forbici da parrucchiere con impugnature di tipo diverso, pensate per i mancini e per i destri? Si tratta di un vantaggio che il rasoio elettrico non offre.

Oltre a ciò, esistono tre diversi tipi di impugnatura delle forbici per parrucchieri:

1. L’impugnatura simmetrica

Si tratta dell’impugnatura di base, che non pone particolari difficoltà. Un classico dello hair styling, ed anche una delle basi di quest’arte.

2. L’impugnatura offset

L’impugnatura offset è un’impugnatura asimmetrica. E’ un design di impugnatura molto nuovo, che coinvolge l’uso dell’anulare per tenere le forbici. In questo modo, durante il taglio potrai tenere la mano molto più aperta. Impugnando la forbice da parrucchiere con il pollice e l’anulare, inoltre ridurrai la tensione e l’estensione del pollice, evitando tutte quelle fastidiose tensioni all’avambraccio, che tanti hair stylist, purtroppo, conoscono molto bene.

3. L’impugnatura semi-asimmetrica

Hai mai notato che durante il taglio tieni il gomito molto in alto? L’impugnatura semi-asimmetrica, o semi-offset, ti consente di effettuare il taglio tenendo il gomito in posizione più bassa.

Un buon set di forbici da parrucchiere di solito include forbici con ciascuna di queste impugnature. Infatti l’impugnatura della forbice di solito può abbinarsi a tipi di lama diversi.

Le Forbici da Parrucchiere Per Tagli da Uomo

Esistono in due tipi principali

  1. Le forbici a lama seghettata – si tratta di forbici dalle dimensioni medie o lunghe. La seghettatura della lama permette una presa ideale nel taglio
  2. Le forbici a lama dentata – perfette per creare uno styling pulito ed ordinato

Le Forbici da Parrucchiere Per Tagli da Donna

  • Le forbici a lama liscia – sono ideali per far scorrere la lama sui capelli. Lo scorrimento della lama sui capelli permette di effettuare tagli in scivolata, sulle lunghezze e sulle punte, per sfoltire chiome molto “ricche”
  • Le forbici a lama dentata – si tratta di forbici con una diversa densità di dentini sulle lame. In alcuni casi l’intera lunghezza della lama è dentata, mentre in altri casi la dentatura è presente su una sola lama, su entrambe, o su parte della lama. Si impiegano per sfoltire. Chiaramente la diversa densità dei dentelli produrrà risultati diversi
  • Le forbici a coccodrillo – si impiegano per realizzare tagli molto moderni. Hanno di solito lame lisce, a rasoio, o zigrinate. Consentono di “rompere” la chioma, in modo da ottenere effetti molto movimentati e particolari, o tagli leggerissimi ed ariosi

I Materiali delle Forbici da Parrucchiere

Le forbici da parrucchiere sono realizzate principalmente utilizzando l’acciaio, il carbonio, ed il titanio. Si tratta di metalli di elevata qualità e resistenza. Il problema principale che incontra chi utilizza forbici da parrucchiere professionali è trovare un tipo di forbice che mantenga l’affilatura a lungo, in modo da garantire il pieno effetto del taglio.

La scelta del materiale dipende molto dalle preferenze personali. Molti hair stylist comunque preferiscono l’acciaio. Anche qui è necessario fare attenzione. I Paesi produttori di acciaio sono molti, e non sempre riescono a garantire la stessa qualità. Se le forbici in acciaio realizzate in Pakistan sono molto economiche, molti preferiscono orientarsi verso le forbici da parrucchiere giapponesi, o anche verso un prodotto realizzato in acciaio tedesco.

Le forbici da parrucchiere giapponesi

Il Giappone vanta una storia millenaria nella produzione di lame in acciaio di altissima resistenza, che mantengono l’affilatura inalterata nel tempo. Si tratta di una tradizione che è iniziata con i samurai, e che poi si è evoluta ed estesa a vari campi.

Per questo motivo, le forbici da parrucchiere giapponesi sono amate ed apprezzate in tutto il mondo. Si tratta di forbici realizzate sia in modo industriale, che in modo artigianale – lavorando l’acciaio a mano, secondo tecniche tramandate nel tempo.

Molti degli hair stylist che scelgono questo tipo di forbici si dicono altamente soddisfatti: l’altissima qualità della lama significa che l’affilatura può essere effettuata anche una sola volta ogni 3-4 anni. L’acciaio delle forbici da parrucchiere giapponesi è lavorato ad altissime temperature. Questo fa sì che le forbici abbiano un attrito minimo tra le lame, e garantiscano un taglio veramente perfetto. L’impugnatura di molti modelli di forbici giapponesi inoltre è ergonomica.

Chi le usa quindi riesce a ridurre fastidiose tensioni all’avambraccio, ma anche problemi al tunnel carpale.

Evitare le Imitazioni

Qui e lì sul web vi è chi vende prodotti presentati come “forbici da parrucchiere giapponesi”, ma che in realtà sono realizzati in altri paesi asiatici, spesso con materiali di qualità scadente.

Molte volte, questi prodotti sono allettanti, perché sono venduti ad un prezzo molto inferiore delle vere forbici da parrucchiere giapponesi. Una forbice realizzata a mano, in modo artigianale, da un maestro giapponese, non può avere prezzi talmente bassi.

Spesso il risparmio ottenuto acquistando questi prodotti è fasullo. Le forbici contraffatte perdono subito il filo, si arrugginiscono, o addirittura si deformano o si spezzano! Quindi è necessario acquistare un altro paio di forbici…stavolta di fattura migliore.

Non sarebbe stato meglio comprare una forbice da parrucchiere di buona qualità fin dall’inizio?

La Gamma Di Prezzi delle Forbici da Parrucchiere

forbici parrucchiere

Le forbici da parrucchiere sono disponibili in una gamma di prezzi adatti a tutte le esigenze ed a tutte le tasche. In linea di massima, il prezzo di una forbice da parrucchiere professionale di fattura giapponese può oscillare dai 200 ad oltre i 2000 Euro. Le forbici da parrucchiere di fattura europea o pakistana hanno prezzi che partono dai 50 euro, e che difficilmente superano i 1000 euro.

Come orientarsi entro questa gamma di prezzi? Ecco alcuni consigli utili:

  • scegliere sempre prodotti di buona qualità, ed evitare le imitazioni
  • I semplici appassionati possono scegliere tra le forbici da parrucchiere dal prezzo più basso. Si tratta pur sempre di prodotti di buona qualità, che garantiscono un taglio preciso, e dalla buona tenuta nel tempo
  • Gli hair stylist che offrono i propri servizi a domicilio devono valutare quanto è ampia la propria base di clienti, e quanto tempo è necessario per rientrare nel costo dell’investimento. Gli stylist che realizzano acconciature per cerimonie, eventi, sfilate ecc. possono tranquillamente orientarsi verso forbici da parrucchiere di prezzo più alto. Gli stylist con un piccolo giro di clienti preferiranno prodotti dal prezzo medio
  • Per gli hair stylist più giovani è perfetto scegliere un prodotto di fascia bassa, e magari confrontarne le prestazioni con le forbici da parrucchiere migliori, disponibili nel salone o in accademia. La pratica ed il confronto sono tutto, e consentono di crescere velocemente in quest’arte
  • Chi è più esperto o ha il proprio salone di hair styling può invece sbizzarrirsi nella scelta delle forbici di fascia alta. Si tratta di un investimento utilissimo: la maggiore versatilità e qualità di questo prodotto consentirà di distinguersi nel panorama dello hair styling, raggiungendo ed ottenendo sempre nuovi clienti

Che dire? Che tu sia uno stylist giovane ed emergente o affermato, con questo articolo speriamo di avere reso più facile la tua scelta delle forbici da parrucchiere giuste per te.