Le Migliori Piastre Per Capelli ad Infrarossi

La Piastra ad Infrarossi

Parliamo di piastra ad infrarossi: le opinioni di chi l’ha provata, di chi non l’ha mai provata ma vorrebbe farlo, o anche dei semplici curiosi sono le più varie. Tutti sono concordi su di un solo punto: la piastra infrarossi suona un po’ come una meraviglia.

PRODOTTO Dimensioni Peso VALUTAZIONE VEDERE IL PRODOTTO
5,4 x 15,2 x 34,2 cm 608 g VEDI PREZZI
6 x 15 x 35 cm 998 g VEDI PREZZI
32 x 10 x 4 cm 990 g VEDI PREZZI
30 x 5 x 4 cm 549 g VEDI PREZZI
33 x 6 x 4 cm 1100 g VEDI PREZZI
2,5 x 9 x 25 cm 580 g VEDI PREZZI
37 x 11 x 7,5 cm 898 g VEDI PREZZI
37 x 12 x 8 cm 372 g VEDI PREZZI
5,5 x 15 x 34,5 cm 962 g VEDI PREZZI
32 x 10 x 4 cm 721 g VEDI PREZZI

Lasciamo perdere le spiegazioni scientifiche, noi ci occupiamo di salute e bellezza dei capelli. E quindi ti diciamo che la piastra per capelli ad infrarossi funziona in base ad un principio di riscaldamento diverso da quelle delle comuni piastre. La stiratura dei capelli sfrutta un principio tecnologicamente avanzato.

La piastra emette una luce infrarossa, che è proiettata dall’interno verso l’esterno, e che riesce ad evitare l’esposizione dei capelli ad un calore troppo alto. La piastra per capelli ad infrarossi riesce ad effettuare una stiratura ed uno styling che durano a lungo, senza sottoporre i capelli ad uno stress eccessivo.

Magari costerà un po’ di più di una piastra normale, però considera come tantissime persone stanno abbandonando la piastra normale, per iniziare a usare la piastra ad infrarossi, perché dà risultati migliori. Però vi sono ancora quanti hanno dubbi sulla sicurezza dei raggi infrarossi. Questo articolo è stato pensato per loro.

Come Funziona la Piastra per Capelli ad Infrarossi?

piastra a infrarossi

A differenza delle normali piastre, le piastre ad infrarossi contengono un riscaldatore. I raggi infrarossi generano un calore elevato, che non attacca i tuoi capelli, né li sottopone ad uno stress eccessivo.

I raggi infrarossi riescono a distendere la fibra capillare, senza ridurne la brillantezza, e danno ai tuoi capelli un aspetto liscio e setoso. L’azione dei raggi infrarossi è aumentata dall’azione della tecnologia agli ioni. Le migliori piastre per capelli ad infrarossi sono dotate di uno ionizzatore.

Si tratta di un dispositivo che emette ioni negativi. Il risultato è che la piastra ad infrarossi riesce non solo a garantirti una stiratura extra-liscia e molto brillante, ma ad azzerare anche l’effetto crespo, ed a rimuovere l’elettricità statica dai capelli.

Si tratta di una piastra ad altissima tecnologia, che dona lucentezza ai tuoi capelli, e li liscia senza aggredirli.

I Materiali Impiegati nella Fattura della Piastra ad Infrarossi

La piastra per capelli ad infrarossi non è realizzata in materiali diversi dalle piastre convenzionali. Il corpo della piastra è in plastica, e le piastre stiranti sono in tormalina, o in ceramica. La differenza principale è data all’unità ad infrarossi.

L’unità ad infrarossi oggi è usata sempre di più anche negli asciugacapelli professionali, il che testimonia della sicurezza di questa tecnologia, e dei risultati eccezionali che consente di raggiungere.

Il Design delle Piastre per Capelli ad Infrarossi

Le piastre per capelli ad infrarossi hanno un design in tutto e per tutto identico alle piastre normali. L’unica differenza è dall’unità ad infrarossi. Infatti, se guardi le piastre liscianti, noti che:

  • a volte non sono satinate – per le piastre ad infrarossi non è necessario satinare le piastre liscianti
  • quando si riscaldano noti una luce rossa – no, non si tratta dei raggi ad infrarossi! I raggi infrarossi sono invisibili all’occhio umano. La luce rossa della piastra è un segnale luminoso che ti indica che
  • la piastra sta emettendo raggi

Prendersi Cura della Piastra ad Infrarossi

piastra capelli infrarossiLa cura della piastra ad infrarossi inizia al momento della scelta della piastra migliore. Che si tratti di una piastra ad infrarossi professionale o meno, ecco a cosa devi fare attenzione prima dell’acquisto:

  • una piastra ad infrarossi degna di questo nome deve offrire una regolazione della temperatura che varia dagli 80 ad oltre i 200 gradi
  • la piastra deve essere realizzata in tormalina o in ceramica, o in altri materiali di pregio
  • ioni, ioni ed ancora ioni! La piastra infrarossi funziona grazie agli ioni – non dimenticarlo mai. Se trovi una piastra ad infrarossi priva di questa tecnologia, il nostro consiglio è di controllare bene il marchio, per evitare di acquistare un falso

Dopo l’acquisto, è importante:

  • usare la piastra sempre con le mani perfettamente asciutte
  • scollegare la piastra dalla presa di corrente, ed aspettare il raffreddamento completo, prima di pulirla
  • pulire sempre la piastra con un panno morbido appena inumidito
  • riporre la piastra nel suo astuccio o sacchettino

Una buona piastra ad infrarossi professionale, se conservata bene ed usata in modo attento, può durare anche anni, il che giustifica la spesa maggiore per questo prodotto.

I Pro ed I Contro delle Piastre ad Infrarossi

Secondo il popolo di internet, la piastra ad infrarossi (recensioni di chi l’ha provata) ha tutta una serie di pro e di contro che la differenziano dalle altre piastre. Vediamo quali:

I Contro della Piastra ad Infrarossi

  • la piastra ad infrarossi costa un po’ di più di una piastra priva di questa tecnologia
  • alcune piastre ad infrarossi “tirano” un po’ i capelli, soprattutto se sono molto lunghi perché le piastre liscianti non sono satinate

I Pro della Piastra per Capelli ad Infrarossi

  • è possibile ottenere una lisciatura perfetta, come quella del parrucchiere, se non ancora più liscia
  • i capelli lisciati con la piastra ad infrarossi sono più lucidi e brillanti poiché sono esposti al calore per un tempo minore
  • la stiratura riesce a durare anche tre giorni!
  • l’elettricità statica è eliminata totalmente dai capelli
  • la piastra ad infrarossi si riscalda molto rapidamente
  • con la piastra ad infrarossi è possibile impostare vari tipi di temperatura diversa, dagli 80 ad oltre i 200 gradi

Hai Ancora Dubbi sulla Piastra per Capelli ad Infrarossi?

piastra infrarossi opinioni

Sulla piastra ad infrarossi esistono opinioni contrastanti. C’è chi la adora, e chi ne è spaventato. Noi non siamo scienziati, quindi non possiamo darti un parere tecnico sui raggi infrarossi.

Ma se hai ancora dubbi circa la piastra per capelli ad infrarossi, lascia che ti sveliamo tre piccoli segreti:

  1. la maggiore fonte di raggi infrarossi in natura è data dal sole. Dobbiamo dire altro
  2. quando vai dal parrucchiere, 7 volte su 10 il tuo hair stylist usa un phon professionale, che funziona grazie alla tecnologia ad infrarossi
  3. la lisciatura perfetta e veloce realizzata nei saloni degli hair stylist 8 volte su 10 è effettuata grazie all’uso di una piastra per capelli ad infrarossi