I Migliori Termoprotettori per Capelli

Come Sceglierli ed Usarli

Hai una chioma riccia e ribelle, o anche mossa ma ma ingovernabile, che cerchi di domare a suon di piastra e di phon. O magari i tuoi capelli sono lisci e sottili, e cerchi di dare loro più movimento e volume intervenendo con uno styling deciso. …fin quando noti che i tuoi capelli si spezzano, si increspano, e diventano più ribelli di prima.

PRODOTTO Dimensioni Volume VALUTAZIONE VEDERE IL PRODOTTO
6,4 x 5,1 x 17,8 cm 150 ml VEDI PREZZI
25,4 x 17,8 x 15,2 cm 200 ml VEDI PREZZI
19 x 5 x 5 cm 120 ml VEDI PREZZI
5,1 x 2,5 x 2,5 cm 236 ml VEDI PREZZI
5 x 5 x 14 cm 200 ml VEDI PREZZI
22,9 x 17,8 x 12,7 cm 150 ml VEDI PREZZI
6,1 x 6,1 x 10,1 cm 100 ml VEDI PREZZI
5 x 4 x 19 cm 150 ml VEDI PREZZI
4 x 4 x 16 cm 125 ml VEDI PREZZI
4 x 4 x 17 cm 150 ml VEDI PREZZI

Se questo è il tuo caso, la soluzione per te è usare un termoprotettore per capelli.

Il phon e tutti i tipi di piastra sprigionano calore. Il calore è prezioso per ottenere lo styling che vuoi, ma costituisce pur sempre un agente di aggressione esterna dei tuoi capelli. Un po’ come il sole estivo: dopo ore passate ad abbronzarti sull’asciugamano o sul lettino, forse avrai notato come i tuoi capelli divengono più difficili da governare, secchi, e tendono a cadere un po’ di più.

Se usati in maniera intensiva, piastre e phon ottengono un effetto simile. Ma non temere, il termoprotettore capelli forma uno scudo protettivo intorno alla tua chioma. Così potrai godere di tutti i vantaggi dello styling, mantenendo la salute dei tuoi capelli.

In questo articolo compiamo una panoramica sui migliori termoprotettori capelli 2020. Se non hai mai usato un termoprotettore, qui troverai tutte le informazioni che fanno al caso tuo su:

  • cosa è un termoprotettore
  • quali sono le sue principali caratteristiche
  • i pro ed i contro di usare un termoprotettore capelli
  • come scegliere il termoprotettore giusto per te
  • come applicare il termoprotettore
  • la gamma di prezzi

Il Termoprotettore per Capelli: un Alleato Insostituibile della Tua Bellezza

termoprotettoreCapire cos’è un termoprotettore è facile: se ‘thermos’ significa calore, allora il termoprotettore è un prodotto che protegge i tuoi capelli dal calore. Si, ma in che modo?

Il termoprotettore è un prodotto che riveste i tuoi capelli formando una guaina intorno ad essi. In pratica, dopo l’applicazione ogni singolo fusto viene ricoperto dalla base alla radice con una pellicola protettiva. La pellicola impedisce al calore di raggiungere il capello, ma anche il cuoio capelluto.

In questo modo sei completamente protetta da qualsiasi agente esterno aggressivo: phon piastre in primo luogo, ma anche il sole, e le temperature eccessivamente alte di alcuni ambienti di lavoro.

Il termoprotettore per capelli non è solo un alleato della tua bellezza, ma anche della tua salute. Infatti, il miglior termoprotettore capelli è ricco di sostanze nutrienti, che rendono i tuoi capelli più forti e lucenti.

Ricorda che salute e bellezza vanno sempre di pari passo!

Chi Può (e Deve) Usare il Termoprotettore Capelli

Chi usa phon e piastre farebbe sempre bene ad usare un termoprotettore. Il termoprotettore però può essere utilizzato anche in maniera più creativa, per difendersi da vari agenti esterni.

Il termoprotettore capelli non è un prodotto adatto solo alle donne. Si, sappiamo che probabilmente il 90% dei nostri lettori sono donne, ma se appartieni al 10% di lettori maschi, o se stai pensando di fare un regalo al tuo partner o a tuo marito, rifletti.

Il termoprotettore protegge i capelli dal caldo eccessivo. E domandati: i capelli degli uomini sono esposti ad un calore eccessivo? Ebbene si! Al mare, dirai. Ed è vero. Ma ci sono tantissimi casi in cui il termoprotettore è adatto anche agli uomini:

  • se il tuo lui lavora in ambienti dove le temperature alte sono la norma. Pizzerie, ristoranti e forni sono il classico esempio. Ma anche fabbriche, e tutti gli ambienti di lavoro dove l’uso del casco è obbligatorio
  • Se il tuo lui usa spesso il casco o un altro copricapo. Perché guida una moto ad esempio, o perché fa ciclismo. Hai notato come molti ciclisti sono pelati? La sudorazione intensa che si produce durante lo sport genera calore, che resta intrappolato dal casco, e che a lungo andare danneggia i capelli provocando la loro caduta. Lo stesso vale per chiunque – uomo o donna – per lavoro debba indossare un copricapo per molte ore al giorno
  • Se il tuo lui pratica sport acquatici. Il cloro e la salsedine sono altamente corrosivi…quindi perché non sfruttare le proprietà del termoprotettore, per tenere a bada questi agenti esterni

Chiaramente alcuni di questi consigli sono validi anche per le donne. Se lavori in ambienti molto caldi, puoi usare il termoprotettore non solo prima dello styling, ma per proteggere il tuo capello 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

Le Principali Caratteristiche dei Termoprotettori per Capelli

Le caratteristiche principali dei termoprotettori capelli sono date dai loro ingredienti, dalla composizione, e dal formato.

I termoprotettori per capelli sono disponibili un vari formati e formulazioni:

  • spray termoprotettore
  • termoprotettore bio
  • mousse
  • olio termoprotettore

Diverse combinazioni di ingredienti, presenti soprattutto nel migliori termoprotettore capelli, garantiscono non solo protezione dal sole, dalla salsedine, dall’umidità e dal calore, ma anche:

  • prevenzione delle doppie punte
  • una maggiore lucentezza e setosità del capello
  • un effetto lisciante
  • il nutrimento del capello
  • un’azione ammorbidente

Molte volte il termoprotettore ha una specifica formulazione anticrespo, però termoprotettore e soluzioni anticrespo sono due prodotti diversi. Anche se i migliori prodotti abbinano queste funzioni, i termoprotettori sono composti di oli e vari emollienti, e quindi esercitano in primo luogo un’azione protettiva.

Lo spray termoprotettore

Lo spray termoprotettore è il tipo di termoprotettore più diffuso, ed è facile comprendere il perché. Questo prodotto si presta in maniera eccellente all’applicazione sia di tipo “casalingo” che professionale. Infatti, per applicarlo basta spruzzare il prodotto sulle lunghezze, e poi distribuirlo. Si tratta di una modalità di applicazione facile e veloce, utile a ridurre di tempi dello styling di capelli lunghi o molto lunghi.

Lo spray termoprotettore è comodo anche perché garantisce la massima igiene durante l’utilizzo. Il beccuccio evita la fuoriuscita di una quantità eccessiva di prodotto, le sbavature, ecc. Si tratta di un prodotto che puoi portare con te ovunque, anche in viaggio, senza paura di ritrovarti il beauty-case tutto appiccicoso ed unto.

La Mousse Termoprotettrice

I termoprotettori in mousse sono molto simili agli spray. Anziché particelle vaporizzate, otterrai una mousse soffice e vaporosa, che dovrai distribuire sul capello.

L’Olio Termoprotettore

Gli oli termoprotettori sono in assoluto i prodotti meno usati. In realtà, come spiegheremo tra poco, gli oli termoprotettori offrono notevoli vantaggi in termini soprattutto di nutrimento del capello. Però si tratta di una soluzione poco pratica.

L’olio, infatti, come dice il suo nome unge! Ciò significa che l’utilizzo di questo prodotto richiede grande attenzione e cautela. Inoltre, in alcuni casi l’olio andrebbe evitato, poiché determinate componenti non riescono a respingere il calore della piastra e del phon in modo pienamente efficace.

I Pro ed i Contro di Usare un Termoprotettore per Capelli

Prima di usare un termoprotettore, ti invitiamo a valutare con cura tutti i pro ed i contro di questo prodotto. Ciò è importante non solo per scegliere il tipo di termoprotettore più adatto a te, ma anche per utilizzare tutte le sue proprietà al meglio.

I Contro

termoprotettore capelli bioGli svantaggi del termoprotettore sono i seguenti:

  • alcuni termoprotettori, soprattutto quelli più scadenti e di marche poco note, sono composti con parabeni e siliconi. I parabeni ed i siliconi rivestono il tuo capello con una patina che impedisce l’ossigenazione del capello, e l’assorbimento delle sostanze nutritive
  • I parabeni ed i siliconi impiegati nella formulazione di termoprotettori di scarsa qualità inquinano l’ambiente
  • Se usi il phon o la piastra in maniera eccessiva – ad esempio se usi la piastra lisciante ogni giorno – il termoprotettore avrà un’efficacia limitata
  • Allergie – potresti essere allergica ad alcuni ingredienti usati nella formulazione del termoprotettore

Non temere comunque, perché questi svantaggi si evitano facilmente. Più avanti in questo articolo ti spieghiamo come. Nel frattempo, vediamo quali sono i pro dell’utilizzo del termoprotettore.

I Pro

I vantaggi dell’uso di un termoprotettore superano di gran lunga gli svantaggi, e garantiscono:

  • salute e corposità del capello. I migliori termoprotettori contengono proteine, componenti glucidiche e lipidiche che mantengono il tuo capello sano, e ne promuovono la crescita ed il volume
  • una crescita più veloce del capello. Se i tuoi capelli crescono lentamente, la causa potrebbe essere data dalle famigerate doppie punte, oppure da un insufficiente apporto di nutrienti. L’uso del termoprotettore nutre il capello ed evita le doppie punte, permettendo la ricrescita veloce dopo il taglio
  • capelli più lucenti
  • una maggiore pettinabilità del capello, di ogni tipo di capelli – inclusi quelli super-crespi
  • La prevenzione della caduta precoce dei capelli, soprattutto per i signori uomini
  • i preziosi oli essenziali contenuti nei migliori termoprotettori capelli proteggono il capello ed il cuoio capelluto, senza impedirne il nutrimento e la traspirazione

Si, lo sappiamo: gli uomini non usano la piastra, o il casco….almeno non il casco asciugacapelli! Ma hai notato quanti uomini calvi si vedono in giro? Quindi perché non applicare il termoprotettore dopo lo shampo?

Come Scegliere il Termoprotettore Giusto per Te

In primis, evita tutti gli svantaggi del termoprotettore:

  • scegli sempre prodotti di prima qualità
  • se sei allergica a determinati ingredienti leggi con attenzione l’etichetta del termoprotettore, o in alternativa opta per un termoprotettore capelli bio
  • se usi spesso piastra e/o phon, il consiglio è di scegliere un termoprotettore a lunga durata, che si riattiva con il calore, e dall’azione duratura.

Poi, valuta con attenzione la qualità del tuo capello:

  • se hai capelli molto crespi, il consiglio è di scegliere un termoprotettore multitasking, con effetto districante e nutriente
  • se hai capelli molto lisci, puoi orientarti verso qualsiasi tipologia di termoprotettore, anche se nel tuo caso l’effetto districante forse è meno importante
  • se hai i capelli mossi o ondulati, puoi scegliere sia un spray che una spuma, o anche un olio. Nel tuo caso, sia i capelli che il cuoio capelluto sono molto facili da raggiungere
  • se hai i capelli lunghi o molto lunghi, decisamente il consiglio è di scegliere un spray, poiché si tratta del prodotto dall’applicazione più facile

Come Usare il Termoprotettore per Capelli

Usare il termoprotettore è la cosa più facile al mondo. Ecco come:

  1. dopo lo shampo e prima dello styling, sui capelli umidi o anche asciutti, vaporizza il termoprotettore tenendolo ad una distanza di circa 20 cm dai capelli. Se invece usi una spuma, poni una noce di prodotto sulle mani;
  2. distribuisci il prodotto in maniera uniforme sulle lunghezze, partendo dalla base del capello per arrivare alla punta. Se scegli uno spray potrai aiutarti con un pettine. Se invece hai scelto la spuma la prima applicazione avrà luogo con le mani. Poi, potrai usare un pettine per raggiungere bene le radici di ogni ciocca;
  3. lascia agire il termoprotettore per qualche minuto;
  4. usa la piastra o il phon per dare ai tuoi capelli lo styling che preferisci

Il tuo lui, invece, può applicare il termoprotettore anche senza dover usare il phon. Il termoprotettore può essere usato anche sui capelli asciutti.

Quanto Costano i Termoprotettori per Capelli?

spray termoprotettoreSe sei giunta alla fine di questo articolo, leggendo delle qualità e delle proprietà del termoprotettore forse temi che questo prodotto costi troppo per te. Ed invece no!

I termoprotettori hanno prezzi veramente accessibili. Chiaramente parliamo solo dei prodotti migliori, realizzati da note marche, e con formulazioni di qualità.

I prodotti dal prezzo più accessibile costano intorno ai 5 Euro. Si tratta di soluzioni pensate per lo styling casalingo, ma che in ogni caso offrono tutte le garanzie dei prodotti professionali.

Il prezzo medio di un buon termoprotettore si aggira intorno ai 10 Euro. Queste sono soluzioni pensate sia per lo styling fai da te, che per l’acconciatura professionale.

I termoprotettori più costosi possono raggiungere un prezzo massimo di 30 Euro. Si tratta di prodotti concepiti per l’uso professionale.

Cosa giustifica la differenza di prezzo?

  • La quantità di prodotto – le soluzioni professionali ovviamente
  • la formulazione multitasking (protettiva, districante, anticrespo) o solo termoprotettiva
  • l’utilizzo di una formulazione con oli essenziali rari ed esotici, oppure con oli nutrienti più comuni, quali l’olio di oliva, di jojoba, ed altri

Benissimo! Adesso non ti resta che trovare il termoprotettore che preferisci e poi mano alla piastra ed al phon!